Semplice eleganza

PRESENTAZIONE NUOVO COMPENDIO BIOTERAPICO D'INTEGRAZIONE ALIMENTARE, OLIGOTERAPIA E FITOTERAPIA

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

copertina_tirillini

TITOLO: NUOVO COMPENDIO BIOTERAPICO D'INTEGRAZIONE ALIMENTARE, OLIGOTERAPIA E FITOTERAPIA

AUTORE: Bruno Tirillini

EDIZIONI: Edizioni Scientifiche Still

GENERE: medicina - salute - benessere

LINGUA: Italiano

PAGINE: 544 con disegni a colori

PUBBLICAZIONE: Dicembre 2015

FORMATO: Elettronico PDF

VALORE: 55,00 45,00

ISBN: 978-88-98921-01-0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PREFAZIONE

Giangiacomo Savogin D.O.
Laureato presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo in Scienze Motorie, indirizzo Scienze e Tecnologie dell’Attività Motoria Preventiva ed Adattata, Chinesiologo, Massofisioterapista, Osteopata D.O. (Master 1° e 2° livello presso l’Universitee Européenne Jean Monnet di Bruxelles), Coordinatore Scientifico della Edizioni Scientifiche Still. Autore di svariati articoli e libri.

E’ passato qualche anno da quando un amico mi regalò una copia di un libro con la copertina rossa: Compendio Bioterapico di Integrazione Alimentare di Oligoterapia e Fitoterapia. Un titolo che da subito mi parve interessante.
Presto iniziai a sfogliarlo e la prima impressione si rivelò corretta.
Continuai la lettura in modo appassionato, quasi frenetico, perché comprendevo che le informazioni in esso presenti potevano essere utili sia nella mia professione di osteopata, sia per un utilizzo quotidiano in famiglia, tanto più che mia moglie Jessica era da poco rimasta incinta.
La semplice lettura, perciò, si trasformò giorno dopo giorno in studio, visti i sorprendenti risultati ottenuti in ambito clinico-ambulatoriale, sia in ambito familiare, grazie alle indicazioni del prof. Bruno Tirillini.
Trovai così importanti le informazioni presenti in quel testo che sentii la necessità di averne un’altra copia da tenere presso il mio ambulatorio per una rapida consultazione. 
Cercai in internet e con mia grande sorpresa scoprii che il libro era ormai fuori produzione e non c’erano copie disponibili, dunque pensai di ripubblicarlo, aggiornandolo, attraverso la nostra casa editrice e ovviamente Jessica, la cui gravidanza procedeva splendidamente, fu d’accordo.
Pertanto cercai di recuperare qualche recapito dell’Autore attraverso internet così seppi che era docente presso l’Università degli Studi di Urbino, proprio la città universitaria dove studiai e mi laureai una decina d’anni prima.
Inviai quindi una mail al Professore, spiegando la nostra idea. Lui ne parve entusiasta e quindi stabilimmo un incontro, che fu molto proficuo e piacevole, nella sede della Sogesta di Urbino, dove il Professor Tirillini poté vedere con i suoi stessi occhi il risultato dei propri studi, dato che il nostro bambino ci accompagnò.
Da quell’incontro nacque il Nuovo Compendio Bioterapico d’Integrazione Alimentare, Oligoterapia e Fitoterapia in formato e-book, grazie al quale, attraverso la ricerca con il programma pdf, è possibile trovare in modo molto rapido, utilizzando le parole chiave, le informazioni che interessano.
Questo compendio si rivolge a tutti i professionisti del benessere, siano essi medici, osteopati, naturopati o terapisti naturali, poiché vi troveranno molti consigli pratici riguardo i rimedi da utilizzare nelle specifiche situazioni cliniche. Si potrà scegliere tra gli oligoelementi, i macerati idroalcolici, gli oli essenziali e molto altro. Sono spiegate in maniera molto esaustiva le diverse diatesi e gli oligoelementi ad esse associate.
La praticità del testo ne permette un utilizzo semplice per chi è appassionato dell’argomento e vuole approfondire ed avere una guida pratica, ma anche per chi inizia ad avvicinarsi ad una “terapia” più naturale, avendo raggiunto la consapevolezza che l’attuale sistema farmacologico troppo spesso pone il fatturato davanti alla salute degli esseri umani.
Dopo anni di consultazione, con successo, di questo manuale, posso concludere che si tratti di un valido strumento ai fini della prevenzione, nonché del trattamento di qualsiasi patologia e che, pertanto, sarebbe utile averlo sempre a disposizione.

 

 

PRESENTAZIONE

 

Non esistono a tutt’oggi sostanze o composizioni miracolose, ma soltanto sostanze e composizioni che possono integrare la dieta comune con formulazioni differenti per ottenere, a seconda delle circostanze, il massimo effetto sia dagli elementi singoli che combinati tra loro.
La miscela dei singoli ingredienti e le proporzioni reciproche fanno sorgere nuove proprietà che non erano presenti nei singoli ingredienti e che nel loro insieme vengono indicate come “sinergismi”: ad esempio, un composto singolarmente potrebbe non essere assorbito dalla parete intestinale e, quindi, non avrebbe alcun effetto sistemico, ma, se insieme ci metto una saponina, il mio composto potrebbe avere un effetto sistemico perché la saponina ne permette il superamento della parete intestinale; per restare nel nostro esempio, la concentrazione della saponina va determinata con accuratezza perché, se troppo alta, potrebbe avere effetti tossici e, se troppo bassa, potrebbe non avere l’effetto sinergico sperato. Di fondamentale importanza, quando si parla dell’effetto di un composto chimico su un sistema biologico è la considerazione che in generale esiste una relazione “attività-concentrazione”, un composto non è di per se tossico o non tossico se non in riferimento alla sua concentrazione: l’arsenico a piccolissime dosi è curativo mentre ad alte è mortale. Anche il sale da cucina può essere tossico ad alte dosi.
Una dieta non bilanciata, l’età, i farmaci, l’inquinamento atmosferico, i cibi conservati, l'alcol, il fumo, lo stress determinano uno stato di impoverimento organico per mancanza, ad esempio, di vitamine e di sali minerali vitali che minano la salute dell’individuo; con ciò non vogliamo sostituirci ai medici, ma alzare il nostro livello standard di salute.
Quelle che seguono sono indicazioni di prodotti utili in svariate situazioni, per integrare l’alimentazione, evitare le carenze di principi nutritivi essenziali e dare un importante aiuto per la risoluzione di numerose patologie prima dell’utilizzo di farmaci di sintesi o in associazione ad essi per limitarne gli effetti iatrogeni.
In questo compendio prendiamo in considerazione alcune categorie di integratori che si rifanno alle bioterapie più accreditate come: l’OLIGOTERAPIA (che tende all’ottimizzazione delle reazioni enzimatiche sulla base dell’aspetto diatesico-costituzionale dell’individuo); la FITOTERAPIA (che attua un trattamento specifico e organotropico); la MERISTEMOTERAPIA (o gemmoterapia, o fitoembrioterapia, che stimola il sistema reticolo-endoteliale e svolge un'azione profonda sui sistemi biologici) e l’AROMATERAPlA (uso di oli essenziali, per una azione nei confronti di sostanze patogene quali virus, microbi, batteri, per specifiche azioni endocrine e per modificare l’ambiente biologico).
Questo compendio parte dalle indicazioni dell’etnomedicina come ci vengono tramandate dalla tradizione di vari paesi, prendendo in considerazione anche le più recenti indicazioni scientifiche sui vari componenti. Le singole schede riportano anche le indicazioni cliniche, le posologie, le eventuali controindicazioni o precauzioni previste e, ove possibile, le sostanze sono state caratterizzate in modo schematico come vagotonico o simpaticotonico. Anche la tipizzazione dei vari tipi di individui viene presa in considerazione per una maggiore conoscenza di se stessi e come guida alla scelta delle varie terapie: ad esempio, un soggetto vagotonico è rallentato, tendenzialmente grasso, spesso astenico, depresso o flemmatico e necessita dello stimolo di un prodotto simpaticotonizzante; viceversa, il soggetto simpaticotonico, accelerato, nervoso, inquieto, spesso insonne ed iperteso, necessita del prodotto vagotonizzante che lo rallenti e permetta al suo organismo di assimilare e di recuperare.

 

L'AUTORE

CLICCA QUI E ORDINA ORA L'E-BOOK




VirtueMart
Il carrello è vuoto.