Semplice eleganza

CANCRO AL SENO, FORSE UN AIUTO ARRIVA DALLA MELATONINA

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

melatonin

CANCRO AL SENO, FORSE UN AIUTO ARRIVA DALLA MELATONINA

di Jessica Savogin Pezzetta

 

Stando a quanto è emerso da uno studio condotto qualche tempo fa, la melatonina, un ormone che aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia e secreto dall'epifisi, oltre ad agire come potente antiossidante, sarebbe in grado di proteggere dal cancro al seno.

Nel condurre questa ricerca, gli scienziati si sono avvalsi di cavie animali da laboratorio con tumori costituiti da cellule umane di cancro al seno. Ai topi sono stati iniettati campioni di sangue prelevati da donne sane, contenenti diverse concentrazioni di melatonina.

Nelle cavie cui sono stati iniettati campioni di sangue con bassi livelli di melatonina, perché raccolti durante il giorno oppure di notte in seguito ad esposizione alla luce brillante, le crescite tumorali aumentavano.

Nei topi a cui è invece stato iniettato sangue ricco di melatonina, perché prelevato la notte in seguito ad esposizione al buio completo, i ricercatori hanno riscontrato un significativo rallentamento delle crescite tumorali.

Da queste ricerche, pertanto, è emerso che livelli ematici alti di melatonina potrebbero proteggere dal cancro al seno e, poiché l'esposizione alla luce brillante durante la notte può sopprimere i livelli di melatonina, ciò spiegherebbe il motivo per cui le donne che lavorano in ore notturne sono maggiormente a rischio.

Quanto sostenuto fin qui, è bene specificarlo, non ha nulla a che vedere con l'assunzione di integratori di melatonina! Questi ultimi, infatti, provocano uno sbilanciamento della PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia), provocando la tiroidite autoimmune, come si sta riscontrando ormai da tempo, dopo che questi integratori sono approdati anche nei supermercati e quindi vi è un libero accesso al loro acquisto, senza che vi siano una valutazione ed un controllo medico adeguati.

 

Scopri altri effetti della Melatonina, CLICCA QUI

 

a cura di Jessica Savogin Pezzetta, giornalista scientifica, editore Edizioni Scientifiche Still

©2010 Jessica Savogin Pezzetta
VirtueMart
Il carrello è vuoto.